iPhone e iPad, i prototipi segreti

iPhone e iPad, i prototipi segreti

Per una miliardaria questione di brevetti, si è aperta una causa tra la Samsung e la Apple. Quest'ultima è stata costretta a tirar fuori i propri assi nella manica, ossia mettere mano a iPhone e iPad, i prototipi segreti mai visti da nessuno all'infuori dei tecnici e di Steve Jobs, per testimoniare l'originalità dei progetti e degli intenti, anche se poi praticamente nessuno di questi ha mai visto la luce.

Nel ricco album possiamo ammirare le foto di The Verge, ripubblicate poi da Repubblica.it, dove si vede distintamente come ogni prototipo sia un vero e proprio tentativo fallito o rimaneggiato prima che si giungesse alla versione che conosciamo tutti. Per gli appassionati di design, ma anche per gli amici di Melablog non poteva sfuggire l'occasione di curiosare negli archivi fin ora segreti dell'azienda di Cupertino.

iPhone e iPad, i prototipi segreti

iPhone e iPad, i prototipi segreti
iPhone e iPad, i prototipi segreti
iPhone e iPad, i prototipi segreti
iPhone e iPad, i prototipi segreti

I precedenti tentativi mostrano linee totalmente impensabili per quelle consuete della mela; addirittura un iPhone con una forma -mi si permetta- a cassa da morto o altri molto più oblunghi, o ancora dallo spessore talmente importante che potrebbe ricordare i primi iPod. Alcuni iPad presentano incorporati nel retro degli stand che gli consentono di rimanere in piedi come una cornice, soluzione poi meglio trovata con l'attuale custodia, più discreta, leggera e obiettivamente più bella.

Se si fossero trovati questi prototipi in qualche vetrina di qualche negozio, non ho alcun dubbio nel credere che qualcuno avrebbe potuto ritenersi in un mondo parallelo, un mondo dove il gusto per il design sarebbe un altro, con altre linee e forme, ma che comunque sarebbe pur sempre dominato dalla mela di Cupertino.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: