Mobili da esterno, la rivisitazione originale di Atelier Oï

Tempo d'estate, e tanta voglia di vivere gli spazi outdoor curando i nostri balconi e giardini con del verde rigoglioso e mobili da esterno confortevoli e, perchè no, anche originali. La proposta di Atelier Oï, studio di design svizzero caratterizzato da un interesse trasversale per design, architettura e scenografia, va proprio in questa direzione: all'apparenza la sedia e i tavolini della collezione Nods riprendono i grandi archetipi dell'arredamento da esterno -ad esempio la classica sedia di legno che potremmo comprare in qualsiasi supermercato-, ma un piccolo scarto inventivo rende la proposta assolutamente inedita.

Tutto merito del concept, che si ispira alla configurazione formale del sedersi a "gambe incrociate", e che ha portato i designer a sovrapporre e incrociare gli elementi strutturali della sedia, conferendo all'inevitabile sensazione di déjà-vu un piacevole effetto sorpresa. In produzione per il marchio svizzero Atelier Pfister, Nods è interamente realizzato in teak massello, trattato con una speciale protezione water resistant per assicurare una resistenza duratura all'azione degli agenti atmosferici.

Via | Daily Tonic


  • shares
  • Mail