Designer italiani: classifica dei top 10 dell'anno

Designer italiani: classifica dei top 10 dell'anno

Impresa coraggiosa quella di chi ha scelto di decretare i dieci designer più famosi dell'anno. Impresa coraggiosa ma niente affatto arbitraria, visto che si basa sui dati provenienti dall’Osservatorio Giornalistico Internazionale “Nathan il Saggio” che nel 2011 ha monitorato ben cento tra le principali testate e siti stranieri di settore. Vediamo i risultati.

In vetta, l’altoatesino Matteo Thun. Nato a Bolzano nel 1952 è famoso per essere stato il direttore creativo di Swatch dal 1990 al 1993, per l'utilizzo di materiali riciclati e per aver vinto il Premio Compasso d'oro ben tre volte. Secondo classificato Gaetano Pesce. Nato a La Spezia nel 1939, vive a New York ed è famoso per la sua poltrona "Up chair" realizzata per B&B nel 1969. Terzo sul podio l’architetto Antonio Citterio, nato a Meda nel 1950, insegna presso l'Accademia di Architettura della Svizzera italiana.

Quarto posto per Paola Navone: progettista di Alessi e Poliform, insignita dell'International Design Award ad Osaka nel 1983, del "Prix d'éxcellence" di "Marie Claire Maison" a Parigi nel 1999 e eletta Designer dell'anno da "Architektuur & Wohnen" nel 2000 a Colonia. A seguire, quinto l'architetto e designer di interni Alessandro Mendini, famoso direttore di Domus e nominato Chevalier des Arts et des Lettres in Francia. Sesto e settimo posto per il fondatore della scuola di design milanese Domus Academy Andrea Branzi e Michele De Lucchi, responsabile del design per Olivetti e insignito del titolo di Ufficiale della Repubblica Italiana per meriti nel campo del design e dell'architettura.

Ottava posizione per il designer director di Tucano Roberto Paoli, nona per l'emergente Pietro Travaglini, famoso per la sua libreria "Schiena", mentre decima classificata è la giovanissima Liviana Osti che si è fatta notare lo scorso anno per le sue caraffe "Cuore".

  • shares
  • Mail