Craftica, a Design Basel Forma Fantasma e Fendi reinventano gli scarti di lusso

Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel

In principio fu Craft Punk, il primo ciclo di iniziative con cui Fendi, complice la curatrice Ambra Medda, che del progetto fu l'ispiratrice e la promotrice, promosse la cultura del riciclo di lusso con i materiali di scarto, tra cui in primis i propri pellami pregiati.

Vista la buona visibilità di quei primi risultati, che reinterpretano alcuni tra i prerequiditi chiave del design di oggi, la qualità e l'artigianalità, il progetto continua, affidandosi a due valenti interpreti del mash up creativo come i componenti del duo Forma Fantasma, Andrea Trimarchi + Simone Farresin. Officialmente, la scelta della maison ha privilegiato i due italiani di stanza ad Eindhoven per la loro capacità di sperimentare con materiali vecchi e nuovi, come già abbiamo potuto osservare nei progetti esposti da Rossana Orlandi negli ultimi Saloni.

Di fatto, però, gli indirizzi di ricerca di committente e designer sembrano confluire in maniera molto naturale: ne sono testimonianza gli oggetti che vedete in questa gallery, una serie di sedute, tavoli e imprecisati complementi, tutti caratterizzati da un'accurata levigatezza dei materiali e da accostamenti con altri apparentemente più poveri, come conchiglie, ossa e sughero. Per la gioia di collezionisti e case d'asta, i quali -dopo l'esordio di questi giorni a Design Basel 2012- non mancheranno di apprezzare il linguaggio sperimentale e decorativo di questi nuovi arredi.

Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel

Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel
Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel
Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel
Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel
Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel
Craftica, il nuovo progetto di Forma Fantasma a Design Basel

  • shares
  • Mail