4D Type: i caratteri tipografici in quattro dimensioni di Lo Siento

4D Type: i caratteri tipografici in quattro dimensioni di Lo Siento

"4D Type" è un esperimento di Gerard Miró dello studio "Lo Siento", ottenuto intersecando in modo ortogonale nello spazio due estrusioni dello stesso carattere. Il risultato finale consente così allo spettatore di leggere l'elemento grafico da almeno due diverse posizioni. Mentre di solito è l'osservatore ad essere costretto a muoversi attraverso una certa forma architettonica cercando la giusta prospettiva colpita da una diversa illuminazione per carpirla pienamente, nel caso di "4D Type" è la tipografia stessa che fa lo sforzo di abbandonare le due dimensioni per avvicinarsi al senso architettonico.

L'effetto è quello derivato da ciò che conosciamo tradizionalmente come ambigramma: una forma grafica nella quale si possono riconoscere dei caratteri e che può essere letta in almeno due diverse maniere attraverso rotazioni o inversioni a specchio della forma grafica stessa. Nello specifico, "4D Type" è più propriamente un omogramma, visto che le due letture danno luogo alla stessa parola.

4D Type: i caratteri tipografici in quattro dimensioni di Lo Siento
4D Type: i caratteri tipografici in quattro dimensioni di Lo Siento
4D Type: i caratteri tipografici in quattro dimensioni di Lo Siento
4D Type: i caratteri tipografici in quattro dimensioni di Lo Siento
4D Type: i caratteri tipografici in quattro dimensioni di Lo Siento

  • shares
  • Mail