Timbri a inchiostro per la visual identity di un brand di gioielli

Timbri a inchiostro per il logo di Vettel Klunker

Ne avevamo parlato poco più di un anno fa, i vecchi timbri a inchiostro stanno tornando di moda, utilizzati per personalizzare la comunicazione di un brand, al posto di biglietti da visita, per poter apporre il proprio logo su qualsiasi supporto.

Il graphic designer austriaco Hans Renzler ha scelto questa soluzione old-fashioned per dare personalità all'identity di Vetter Klunker, marchio della fashion e jewel designer Christine Vetter. Logo e visual sono disposti su tre timbri separati, con cui giocare ogni volta, cambiando la disposizione degli elementi e invertendo i colori rosso e azzurro.

Una soluzione semplice ma d'effetto, che, rispetto a una qualsiasi stampa digitale, dona sicuramente maggiore spessore all'immagine e permette di personalizzare qualsiasi formato cartaceo, che siano lettere o packaging, buste, carta intestata o un semplice appunto.

Timbri a inchiostro per il logo di Vettel Klunker
Timbri a inchiostro per il logo di Vettel Klunker Timbri a inchiostro per il logo di Vettel Klunker Timbri a inchiostro per il logo di Vettel Klunker Timbri a inchiostro per il logo di Vettel Klunker

  • shares
  • +1
  • Mail