"PAL (Personal Access Lamp)": la lampada da portare ovunque di Maria Pitallano

"PAL (Personal Access Lamp)": la lampada da portare ovunque di Maria Pitallano

Leggera, facile da trasportare e senza bisogno del cavo di alimentazione: questa "PAL (Personal Access Lamp)" ideata da Maria Pitallano, designer di base a San Francisco - è un abile mix tra un tavolino e una lampada da terra, con l'indubbio vantaggio di incorporare anche le diverse funzioni d'uso.

Nessuna meraviglia quindi, che la Pitillano abbia vinto l'edizione 2011 dell'IDSA (International Design Excellence Awards), prima fra gli studenti in gara. Pratica e con una forma che ricorda la silhouette di una giraffa, "PAL" è dotata di dodici lampadine LED, può essere smontata senza bisogno di attrezzi e una ricarica completa restituisce otto ore di luce completamente cordless.

PAL (Personal Access Lamp) è la lampada da portare ovunque di Maria Pitallano
PAL (Personal Access Lamp) è la lampada da portare ovunque di Maria Pitallano
PAL (Personal Access Lamp) è la lampada da portare ovunque di Maria Pitallano
PAL (Personal Access Lamp) è la lampada da portare ovunque di Maria Pitallano
PAL (Personal Access Lamp) è la lampada da portare ovunque di Maria Pitallano

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO