"Softshelter": le pareti divisorie regolabili di Molo

"Softshelter": le pareti divisorie regolabili di Molo

L'idea è unica, ma declinata in vari formati e soluzioni. "Softshelter" sono delle pareti in robusta carta da pacchi che si aprono a fisarmonica e possono risultare efficaci per molti scopi. Il primo e più immediato è quello di divisori: lo studio di design Molo che le realizza infatti, le ha pensate per restituire privacy e dividere gli spazi comuni che vengono allestiti in caso di calamità.

All'idea iniziale si sono poi aggiunti una seduta ("Softseating"), una versione illuminata internamente con luci LED ("Softblock modular system") e una serie di accessori che permettono di unire più facilmente i vari moduli, appendere oggetti, sfruttare gli interstizi come contenitori. Tutto in vendita sullo store di Molo.

Softshelter le pareti divisorie regolabili di Molo
Softshelter le pareti divisorie regolabili di Molo
Softshelter le pareti divisorie regolabili di Molo
Softshelter le pareti divisorie regolabili di Molo

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: