"Space Classics": i poster per l'Adelaide Symphony Orchestra

Scritto da: -

"Space Classics": i poster per l'Adelaide Symphony Orchestra

Come promuovere il ciclo concerti della ASO (Adelaide Symphony Orchestra) dedicati alle colonne sonore dei più famosi film di fantascienza? La risposta è arrivata dall’agenzia australiana Showpony Advertising, nella persona del direttore creativo (e, in questa occasione anche copywriter) Parris Mesidis e dell’art director Jonathon Pagano.

Trasformare alcune delle figure degli orchestrali in personaggi delle rispettive storie o dei dettagli caratterizzanti della trama. Niente titolo (ma è facile indovinare): solo il riferimento dell’immagine e il font della locandina del film. Così, ecco un timpanista che impugna l’osso di “2011 Odissea nello Spazio”, un violinista con le orecchie da vulcaniano di Spock e un direttore d’orchestra che impugna una bacchetta-light saber per dirigere i musicisti.

Space Classics i poster per l\'Adelaide Symphony OrchestraSpace Classics i poster per l\'Adelaide Symphony OrchestraSpace Classics i poster per l\'Adelaide Symphony Orchestra

Vota l'articolo:
3.64 su 5.00 basato su 14 voti.