"La ville molle": un esperimento di città interattiva

Con questa installazione nella città di Bourges, lo studio RAUM si è aggiudicato il premio "COAL art et environnement" 2011. "La Ville Molle" altro non è che il tentativo di riflettere e far riflettere sulle modificazioni che interessano le città in cui viviamo. Il loro adattarsi, modificando 'naturalmente' il panorama urbano e il paesaggio architettonico. Anche con il deterioramento.

Attraverso un impianto nascosto sotto la pavimentazione, la superficie della piazza si deforma sotto i passi degli avventori. Cambiano così allo stesso tempo sia la percezione che la prospettiva di chi abita i luoghi. Il progetto è stato co-prodotto dalla "École Nationale Supérieure d’Art" di Bourges e dal FRAC (Fonds Regional d'Art Contemporain) Centre. Dopo il salto, il video del making-of.

  • shares
  • +1
  • Mail