Paolo Deganello: il suo "design radicale" ed ecologico spiegato alla rivista Experimenta

Paolo Deganello ha fondato lo studio Archizoom negli anni '60 insieme ad Andrea Branzi, Gilberto Corretti, Massimo Morozzi a cui si sono uniti in seguito Dario e Lucia Bartolini. Un progetto polemico sia negli intenti che nella pratica: in un periodo in cui il radicalismo sociale imperversava in alcuni ambienti culturali. I numerosi progetti e saggi riflettono infatti la ricerca del gruppo per un nuovo approccio alla progettazione urbana e al design dei prodotti.

Cinquant'anni dopo, Deganello ha ancora voglia di stupire e andare controcorrente. Sceglie la via delle soluzioni ecologiche e lo spiega al magazine Experimenta in un video breve ma illuminante. Un discorso che tocca politica, letteratura, sostenibilità e senso profondo della produzione di oggetti di design. Quattro minuti con cui riflettere su molte delle nostre convinzioni.

  • shares
  • +1
  • Mail