"Marginal Notes": la nuova collezione del Note Design Studio

Marginal Notes di Note Design Studio

Ancora novità sempre in arrivo dalla recente “Stockholm Furniture Fair”. Questa è la nuova collezione degli svedesi del Note Design Studio, si chiama "Marginal Notes" e il nome nasce proprio dal processo creativo che l'ha generata. Massima libertà, scarsa attenzione al valore strettamente funzionale degli elementi, il 'gioco' e lo 'scarabocchio' come momento importante del brainstorming messo in atto per decidere quali direzioni intraprendere.

Ci sono scaffali la cui struttura nasce dallo studio dell'alta e bassa marea, tavoli caotici e assemblati con colori e materiali disparati, come in un disegno fatto senza riflettere, lampade di altezza differente ispirate alle Diomede Islands (isole in cui la distanza fisica è breve ma il fuso orario è a cavallo di una giornata).

Gli elementi di arredo del Note Design Studio forse non sono il massimo dell'usabilità e dell'ergonomia, ma rimangono una serie di ottimi spunti per sviluppare suggestioni nuove e abbandonare quel rigore formale che - troppo? - spesso caratterizza alcune produzioni di design.

Marginal Notes la nuova collezione del Note Design Studio
Marginal Notes la nuova collezione del Note Design Studio
Marginal Notes la nuova collezione del Note Design Studio
Marginal Notes la nuova collezione del Note Design Studio
Marginal Notes la nuova collezione del Note Design Studio
Marginal Notes la nuova collezione del Note Design Studio
Marginal Notes la nuova collezione del Note Design Studio

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO