Gli interni del Nobis Hotel di Stoccolma

Nobis Hotel

"Verso la fine del XIX secolo, ogni città che si rispettasse possedeva almeno un hotel considerato il migliore e il più lussuoso; di solito era chiamato Grand Hotel [...] I Grand Hotel sono spesso in uso ancora oggi e hanno un fascino che soltanto l'ideale di qualità di quell'epoca può regalare".

Comincia all'incirca così la descrizione che il team di designer e architetti Claesson Koivisto Rune fornisce circa l'interior design del nuovo Nobis Hotel di Stoccolma, completato da poco.

L'hotel sorge all'interno di due edifici del 19esimo secolo, che hanno riacquistato secondo l'intento dei creatori, l'antico fascino e l'antica maestosità dei Grand Hotel.

Le 201 camere sono state arredate con pezzi appositamente creati per l'hotel, mentre gli spazi comuni cambiano ispirazione molto spesso, lasciando però sempre trasparire un certo gusto neoclassico di stampo talvolta italiano, talvolta francese, mixato con una grandeur tutta moderna.

Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel

Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel Nobis Hotel

Via | Dezeen

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO