Fuorisalone 2015 milano: Resstende con l'evento Airyn_natural born in motion, le foto

Resstende era presente al Fuorisalone 2015 della Milano Design Week con l’evento Airyn_natural born in motion che ha animato Via Paolo Sarpi con il connubio vincente tra creatività ed ispirazione.

Airyn_Fuorisalone Resstende 2015 (10) (Large)

Resstende era presente al Fuorisalone 2015 della Milano Design Week con l’evento Airyn_natural born in motion che ha animato Via Paolo Sarpi con il connubio vincente tra creatività ed ispirazione.

Curata dall’architetto Marco Goffi, questa iniziativa di Resstende ha voluto presentarsi in maniera del tutto anticonvenzionale, con un concept che ha incuriosito passanti, giornalisti e design addicts. L’azienda, specializzata nella realizzazione di schermature solari, infatti, ha potuto presentare le peculiarità distintive dei propri prodotti attraverso una scenografia indimenticabile, quasi onirica.

Simbolo della settimana è stato l’aquilone, un elemento legato all'outdoor, molto caro a Resstende, e che rappresenta a pieno la versatilità aziendale. Abilità che si traduce nel soddisfare le esigenze progettuali più complesse in realizzazioni custom made, ma l’aquilone è anche la metafora della straordinaria “capacità di volare alto” oltre ogni apparente limite tecnico.

Airyn_natural born in motion, dunque, è stata una vera e propria istallazione creativa e audace caratterizzata da alcuni teli sospesi da terra, fissati agli edifici di Via Paolo Sarpi che hanno dato vita ad uno spazio urbano protetto, attiguo alla location di Presso_Kook Sharing Experience, nel quale gli aquiloni in libertà “sono volati via da ogni telo e presenti nell’assenza del tessuto”, così li ha definiti l’architetto Goffi che ha curato i dettagli progettuali.

Resstende, quindi, con questo Fuorisalone ha voluto valorizzare la creatività e la progettualità insite da sempre nel DNA aziendale e vera forza che ne ha decretato il successo soprattutto negli ultimi anni.

Infatti, con l’evento Airyn, Resstende mette in luce le molteplici espressioni progettuali del panorama contemporaneo ed internazionale e le mille sfaccettature del prodotto protagonista dell’evento: il tessuto Ulterio costituito al 100% da fibre di poliestere riciclato da bottiglie di PET. Esso riduce la trasmissione dei raggi UV e la dispersione di calore, offrendo una soluzione glamour e contemporaneamente sensibile alla protezione del nostro ambiente.

Tessuto ideale per tende a rullo, libere e guidate, per tende a doppio cassonetto e per la creazione di sistemi ZIP, può essere anche abbinato all'innovativo sistema motorizzato QMotion, che consente il controllo del movimento nelle schermature d'interno tramite i supporti mobili come smartphone o tablet.

l

l'istallazione di Resstende con il tessuto Ulterio

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO