Artissima 2017 Torino: Cappellini protagonista dell'allestimento dell'area “Artissima Live”

In una scenografia surreale e onirica si anima l’esperienza dell’abitare di Cappellini, fra citazioni d’arte, sperimentazione e ironia. Scopri tutto su Designerblog

L’esperienza artistica di Henri Rousseau e la visione architettonica di Luis Barragan si incontrano nel mondo Cappellini per dar vita a un immaginario surreale e onirico, magico e d’avanguardia in cui le collezioni d’arredo indagano nuove interpretazioni dell’interior design. Prende forma un racconto ricco di citazioni che l’azienda mette in scena ad Artissima, la più importante fiera d’arte contemporanea.

Dal 3 al 5 novembre, all’Oval di Torino, Cappellini collabora alla 24esima edizione di Artissima con l’allestimento dello spazio “#ArtissimaLive”, curato dallo Studio Vudafieri - Saverino Partners. Una vera e propria redazione dal vivo composta da riviste on-line, blogger, siti web di settore che collaborano alla creazione di contenuti prodotti in diretta, in fiera.

L’allestimento si rifà nei materiali, nei colori e nelle texture all’arte contemporanea e alla sua sperimentazione, da sempre punto di riferimento per CAPPELLINI. Le funzioni dello spazio sono definite da alcuni pezzi delle collezioni dell’azienda presentate all’ultimo Salone del Mobile, in un’alternanza di rigore e fantasia, di toni neutri ed esplosioni cromatiche che rivelano una straordinaria libertà stilistica.

Sono oggetti scultorei quelli utilizzati per arredare gli ambienti di Artissima, che si animano in un linguaggio metafisico fra futuro e recupero del passato. In un viaggio concettuale, ideato da Giulio Cappellini e Antonio Facco, Oriente e Occidente si incontrano, rigore e ironia s’intrecciano, elementi d’arredo e riproduzioni stilizzate della natura esotica si completano nell’apparire improvviso di tigri e fenicotteri.

La partecipazione ad Artissima del brand leader del design made in Italy è stata fortemente voluta da Giulio Cappellini che da sempre indaga l’esperienza dell’interior design attraverso prospettive insolite. I confini della progettazione d’interni vengono superati per scoprire nuovi stimoli nelle molte espressioni della creatività. Così da coinvolgere un pubblico sempre più vasto e articolato. In quest’ottica anche la vetrina della prestigiosa showroom Ferrero1947 in Corso Matteotti 15, partner in esclusiva della Cappellini a Torino, ospiterà un richiamo al concept realizzato per Artissima.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain