Antolini marmi: le novità 2017 a Maison et Objet, le foto

Antolini ha presentato le novità del 2017 in occasione di Maison et Objet, con un'ambientazione ricercata progettato da Alessandro la Spada. Strutturato in tre diverse aree, (cucina, bagno e work area), l’allestimento ha dato vita ad un dialogo tra volume e spazio suggerendo un mood senza tempo, accompagnato da contrasti tra finiture e dettagli dorati, come i lampadari Clan Ring 60 e Ring 80. Scopri di più qui su Designerblog.

Antolini ha presentato le novità del 2017 in occasione di Maison et Objet, con un'ambientazione ricercata progettato da Alessandro la Spada. Strutturato in tre diverse aree, (cucina, bagno e work area), l’allestimento ha dato vita ad un dialogo tra volume e spazio suggerendo un mood senza tempo, accompagnato da contrasti tra finiture e dettagli dorati, come i lampadari Clan Ring 60 e Ring 80.

La Quartzite Michelangelo (lether) è la protagonista dello spazio cucina dove il blocco fuochi centrale, in finitura lether e polished, afferma la sua eleganza compatta. Il pavimento, in Bianco Lasa Covelano “Vena Oro” (polisehd), crea una superficie omogenea e chiara che riflette la monumentalità degli oggetti e delle pareti verticali. Per la zona bagno invece, le pareti in Fusion Wow “Light” (polished) fungono da sfondo per il piano dei lavabi sempre in Fusion Wow “Light” (in finitura polished e lether), che emerge sospeso sul pavimento in Bianco Lasa Covelano “Vena Oro” (finitura polisehd). Le pareti in Fusion Wow “Multicolor” (in finitura polished e lether), nelle tonalità cangianti del bronzo, azzurro, marrone e beige, creano una cornice materica di grande impatto, grazie all’unicità espressiva delle venature. Per la Stone Library infine, il tavolo e le pareti sono stati realizzati rispettivamente in Fusion Wow “Dark” (polished) e in Fusion Wow “Multicolor” (polished, lether).

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain