B-Line arredamenti: la nuova libreria Quby, versatile, colorata e divertente

B-Line presenta la nuova libreria Quby. Quby è una E sbilenca, ma potrebbe essere una U, una N, una B o una G, tutte ciccione e un po’ alticce. Insomma, è un segno asimmetrico, divertente, e soprattutto non banale. Scopri di più su questa libreria un po' burlona su Designerblog.

B-Line presenta la nuova libreria Quby. Quby è una E sbilenca, ma potrebbe essere una U, una N, una B o una G, tutte ciccione e un po’ alticce. Insomma, è un segno asimmetrico, divertente, e soprattutto non banale.

Quby si moltiplica e compone interi alfabeti in linguaggi sempre diversi, ma non è un progetto di lettering, è una libreria modulare, un contenitore, una parete divisoria, un comodino, uno sgabello e un tavolino, una colonna porta tutto, un oggetto divertente. Si trasforma secondo le vostre esigenze, entra in tutte le stanze della casa e lo fa sempre in modo allegro e coloratissimo.

Più divertente rispetto alle librerie tradizionali, Quby, è stata pensata per i libri, quelli grandi e grossi e quelli piccoli, ma anche per i CD, per la collezione di sassi e di cartoline, per i profumi, le creme e tutti gli accessori del bagno… per la lampada, il vaso, la bottiglia colorata e le cornici con le fotografie.

Quby, realizzato in polietilene stampato in rotazionale, è leggero e non si rompe facilmente, ed è un progetto del designer inglese Stefan Bench.